Temperatura ideale in casa? Come mantenerla con gli infissi giusti

Qual è la temperatura ideale in casa, come raggiungerla e mantenerla

Oltre a essere il nostro rifugio, la casa è il luogo in cui svogliamo la maggior parte delle nostre attività quotidiane. Se all’interno degli ambienti riusciamo a mantenere la giusta temperatura, possiamo trarne benefici evidenti per la nostra salute: migliora per esempio la qualità del sonno e anche l’umore. Il nostro organismo infatti, non ama gli sbalzi termici e fatica ad abituarsi a questi.

La temperatura ideale in casa è quella che ci consente di mettere in atto il nostro naturale meccanismo di termoregolazione, aiutandoci quindi a preservare la salute.

Qual è la temperatura ideale in casa?

In base alle disposizioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, la temperatura ideale in casa non deve superare i 20°, considerando un margine di tolleranza in eccesso e in difetto di 2°. Quindi possiamo dire che l’ideale è tra i 18° e i 22°. La temperatura può poi variare in base alla stanza, la cucina per esempio non ha bisogno di essere riscaldata perché l’uso del piano cottura e del forno produce calore, la camera da letto invece deve essere leggermente più fresca, 16° sono perfetti, per favorire la qualità del sonno.

La temperatura ideale in casa in inverno e in estate

La temperatura percepita varia in base al grado di umidità dell’aria che si consiglia di mantenere al 40-50%. Un consiglio utile a riguardo è quello di aprire le finestre e arieggiare gli ambienti anche in inverno, tutti i giorni, per pochi minuti.

Il tasso di umidità in casa dipende anche dalle stagioni:

– Per raggiungere la temperatura ideale in casa inverno è necessario un buon grado di umidità (circa il 60%), in caso contrario potrebbero seccarsi le mucose del sistema respiratorio esponendoci al rischio di infezioni. Per ottenere questo risultato è sconsigliato tenere acceso il riscaldamento troppe ore favorendo un clima tropicale, non vi dovrebbe poi essere molto sbalzo di temperatura esterno/interno e in questo giocano un ruolo fondamentale gli infissi e il grado di isolamento termico che assicurano. La finestra Sintesi di Schulz  in pvc può assicurarti ottime prestazioni dal punto di vista del comfort energetico, è dotata di vetri a bassa emissione, ed è perfetta per tenerti al caldo in inverno.

– La temperatura ideale in casa d’estate non deve superare i 7°, non bisogna quindi eccedere con l’uso del condizionatore. Per combattere il caldo estivo si può ricorrere al altri rimedi, per esempio puoi oscurare le superfici vetrate delle finestre (persiane, veneziane e frangisole) nelle ore in cui sono colpite da insolazione diretta.

Gli infissi termoisolanti

Gli infissi giocano un ruolo importantissimo nella determinazione della giusta temperatura all’interno delle abitazioni. A rendere un infisso efficiente dal punto di vista termico sono diversi fattori:

– La scelta dei materiali.

– L’installazione di doppi o tripli vetri (meglio se dotati di gas Argon all’interno anziché semplice aria).

– La corretta posa in opera.

Gli infissi termoisolanti sono quelli che rappresentano un’efficace barriera protettiva che minimizza l’escursione termica tra l’interno e l’esterno, assicurando al tempo stesso permeabilità e resistenza agli agenti atmosferici. Per scegliere gli infissi migliori da questo punto di vista ti consigliamo di controllare l’indice di trasmittanza. Questo valore, espresso in W/m² K misura lo scambio di calore per metro quadrato tra due ambienti di diversa temperatura e indica quindi il livello di isolamento termico e di conseguenza le prestazioni di una finestra.

Risparmio energetico e giusta temperatura

Risparmiare energia significa prendersi cura dell’ambiente e spendere meno in bolletta. Come puoi raggiungere questi obiettivi mantenendo temperatura ideale in casa?

Sfruttare maggiormente la luce naturale è il primo passo. Se vuoi fare la differenza devi poi sostituire i tuoi vecchi infissi con modelli di ultima generazione a risparmio energetico che ti consentono di rendere più efficiente la tua abitazione. I serramenti più isolanti, con migliori indici di trasmittanza, sono quelli realizzati in pcv o in alluminio a taglio termico.

Sostituire i tuoi vecchi infissi è poi oggi ancora più conveniente. Non solo puoi iniziare a rientrare del costo sin da subito grazie risparmiando sulla bolletta dell’energia elettrica, puoi anche dedurre dalle tasse il 50% della spesa sostenuta grazie all’Ecobonus, un incentivo fiscale a cui puoi aderire installando infissi a risparmio energetico.
Contattaci per saperne di più!

Scopri le linee dei nostri serramenti e infissi

Contattaci

Per qualsiasi informazione puoi contattarci da questo form, un nostro operatore ti risponderà al più presto.

Per invio preventivi, richiesta informazioni generiche e commerciali: preventivi@schulzitalia.com

Resta aggiornato:

Iscriviti alla newsletter di Schulz per ricevere sempre nuovi contenuti...