Lumex non è soltanto un elemento di tecnologia e design, ma un dispositivo emozionale, un oggetto fatto per trasformare sostanzialmente il modo di percepire il proprio ambiente quotidiano.

profilo unico

La tecnologia migliora la vita delle persone trasformando lo straordinario in ordinario.

Così Lumex non è soltanto una finestra, è un concetto: trasformare lo straordinario in ordinario, racchiudere in un oggetto di uso quotidiano – una finestra – tutta la tecnologia di cui quella finestra ha bisogno per rendere vivibile un ambiente al massimo delle sue possibilità.

Per questo Lumex è la prima rappresentante di una nuova generazione di infissi in alluminio.

è la sottile differenza tra Lumex e il resto

Il telaio è l’ossatura di ogni finestra, le conferisce una linea e una struttura uniche. La struttura di Lumex è sottile, sottilissima: il suo telaio misura soli 67mm. È anche questo che la rende diversa da tutte le altre: slanciata, linee agili che potresti stare a guardare per sempre, senza stancarti mai.

per noi è il formato della simmetria

La natura ha fatto della simmetria il suo strumento della bellezza, e per Lumex volevamo che valesse lo stesso concetto. Per ottenere una maggiore superficie vetrata viene spesso utilizzato il nodo centrale asimmetrico, la scelta certo più semplice per ridurre le dimensioni dell’infisso, una scelta che, tuttavia, per la nostra idea di Lumex ci sembrava inaccettabile. Ed ecco allora che il nostro, largo solo 98mm, non poteva essere che un nodo centrale perfettamente simmetrico.

Un nodo centrale elegante di natura.


di superficie vetrata in più

La luce è colore, e in quanto colore può cambiare radicalmente il volto di un ambiente. Per questo il 30% di luce in più trasforma l’abitare in un’esperienza radicalmente diversa da quella alla quale siamo dal vivere quotidiano abituati.

La luce cura il malumore e fa sentire la sua presenza non solo al livello dei sensi. Così Lumex è un infisso che non si limita a fare il suo dovere: amplifica e moltiplica le emozioni visive.

più trasparente

Per il vetro non potevamo scegliere che il meglio del meglio: un doppio chiarissimo stratificato con gas argon di Saint-Gobain con trattamento magnetronico per riflettere l’irraggiamento infrarosso di onda lunga, un capolavoro rigorosamente made in Pisa della trasmissione luminosa e dell’isolamento termico le cui caratteristiche ci sentivamo in dovere di esaltare al massimo.

Per questo in Lumex abbiamo eliminato completamente i fermavetri: grazie alla tecnica dell’incollaggio strutturale, ricorrendo alla tecnologia del nastro DuploCOLL® abbiamo migliorato le prestazioni, la tenuta costruttiva e salvaguardato la trasparenza di questo prodotto senza rivali, per garantire il mantenimento del suo fascino adamantino intatto.

Ma la chiave di volta di Lumex è l’anta a tutto vetro: con assenza totale di alluminio a vista all’esterno, l’esperienza di Lumex è quella di una relazione con la luce naturale commovente. Senza voler cambiare il vostro modo di vivere, siamo certi che Lumex lo migliorerà.

per un mondo senza ostacoli

Schulz è contro le barriere architettoniche e, per noi, la finestra di domani doveva esserlo altrettanto. Tutte le portefinestre Lumex sono barrier-free grazie alla soglia ribassata da 24mm, ergonomica e minimal, comoda oltre ogni ostacolo.
Per tutti.

Colori:

Verniciamo Lumex secondo le vostre esigenze eseguendo: trattamento di anodizzazione certificato QUALANOD e di verniciatura protettiva certificato QUALICOAT per impedire ogni possibilità di corrosione.

I colori che vi mettiamo a disposizione sono tutti quelli della mazzetta colori RAL, con la possibilità di comporre il proprio bicolore, per una quantità di alternative infinita.

Pellicole:

Grazie all’esperienza pluridecennale acquisita nel campo del PVC, per Lumex Schulz è in grado di offrirvi un programma esclusivo che sfonda ogni frontiera verso la realizzazione del legno virtuale: Skin Perfect.

Skin Perfect è un vettore tecnologico verso il futuro dei rivestimenti per i profili in alluminio, un metodo specialistico dalla sensazionale ricercatezza tecnica che permette, tramite l’applicazione di una sottilissima e innovativa pellicola sul telaio, di ottenere un effetto legno che all’analisi dei sensi si impone come reale.

Per la finestra di domani non potevamo pensare che al rivestimento di domani: solo toccare Skin Perfect, farsi trasportare dalla matericità delle sue linee, seguire la complessità della sua texture e le proprietà così perfettamente ricostruite della sua superficie fa comprendere quanto il risultato sia vicino all’originale, e questo per noi è il più bel traguardo, perché significa che siamo riusciti a soddisfarvi una volta di più.