#12 I Serramenti di sicurezza, la classe RC3

Le finestre più attaccate dai malintenzionati sono quelle facilmente accessibili attraverso il giardino, il balcone, la terrazza o il tetto, e proprio per questo richiedono una attenzione particolare.

Le finestre standard (con livelli di sicurezza RC1), non sono efficaci come ostacolo contro lo scasso e spesso i ladri le scardinano con grande facilità.

Le usuali vetrate isolanti non proteggono dallo scasso, come non proteggono le tapparelle.

Gli ancoraggi murali deboli possono rendere inefficace anche il livello di sicurezza.

Il massimo livello di sicurezza per i serramenti esterni, per poterli definire “di sicurezza” è la Classe RC3 (la vecchia classe WK3). Livelli inferiori di sicurezza naturalmente, se pur discreti, non offrono una barriera invalicabile al malintenzionato.

Il committente deve naturalmente assicurarsi che i serramenti siano Certificati.
(esistono dei test eseguiti sulle tipologie in oggetto, da parte di istituti di certificazione preposti).

Molti spacciano serramenti di sicurezza RC3 dei serramenti dotati di sistema di chiusura idoneo per ottenere la Classe RC3, ma non sono testati! Diffidate!

Quando siete in casa, specie di notte, assicuratevi che porte e finestre siano ben chiuse! Tenete presente che la combinazione di più fattori di sicurezza, attiva e passiva, sarà il miglior baluardo contro i più scaltri ladri in circolazione.

Chiudere le finestre e le porte dei balconi, anche durante una breve assenza.

Scopri le linee dei nostri serramenti e infissi

Resta aggiornato:

Iscriviti alla newsletter di Schulz per ricevere sempre nuovi contenuti...