Quando e perché scegliere una finestra con apertura a vasistas

Cos’è la finestra a vasistas e in quali ambienti è la soluzione migliore

È giunto il momento di cambiare le finestre ma vuoi risparmiare spazio in casa? Al pari della scelta dei materiali, anche il sistema di apertura ha un peso rilevante nel consentire una buona vivibilità degli spazi. Hai mai pensato a una finestra a vasistas?

Questa finestra si distingue dall’apertura a ribalta perché ha le cerniere posizionate sul telaio inferiore e l’apertura verso l’interno, mentre l’anta a ribalta viene inserita sempre (quindi è standard), su tutte le tipologie possibili. Inoltre la finestra a vasistas si apre di circa 10-15 cm, permettendo all’aria di entrare attraverso il lato dell’apertura. Altra differenza rispetto a un infisso tradizionale è l’assenza della maniglia che è sostituita da un cricchetto che si unisce a due supporti laterali che hanno la funzione di bloccare l’apertura per motivi di sicurezza.

Dove installare una finestra con apertura a ribalta?

La finestra con apertura a vasistas non è ideata per offrire un affaccio perso l’esterno, ma solo per consentire un ingresso di aria. Ci sono però dei modelli di infissi che coniugano due funzionalità a seconda di come si gira la maniglia, quindi apertura classica a battente o a vasistas.
La finestra con apertura a ribalta è ideale negli ambienti molto piccoli che necessitano di areazione, pur non avendo spazio per consentire l’apertura di una finestra tradizionale. Fino a non troppi anni fa le finestre a vasistas erano usate per lo più in ambienti industriali o commerciali come uffici, officine o negozi. Oggi invece questo modello di finestra viene largamente utilizzato anche in ambito residenziale.

Una finestra con apertura a vasistas può per esempio essere montata in abbinamento a finestre tradizionali, nello spazio superiore, per consentire l’ingresso dell’aria anche quando piove. Il suo sistema di apertura evita infatti che l’acqua piovana possa penetrare all’interno.
Le finestre con anta a ribalta sono quindi ideali in tutti quegli ambienti in cui non sarebbe possibile aprire una finestra a battente, ma che necessitano di illuminazione e di ricambiare spesso aria. Pensiamo ad esempio a un bagno dalle dimensioni ridotte.

Come scegliere il modello giusto?

Una finestra a vasistas è realizzata con gli stessi materiali delle finestre a battente. La qualità del serramento dipende quindi dai materiali scelti, dai vesti e dalla posa in opera.
Se vuoi una finestra capace di durare nel tempo e assicurarti ottime prestazioni a livello di risparmio energetico e comfort termico il consiglio è quello di acquistare un infisso in pvc o in alluminio a taglio termico.

Scopri le linee dei nostri serramenti e infissi

Resta aggiornato:

Iscriviti alla newsletter di Schulz per ricevere sempre nuovi contenuti...